raffaeletedesco.com logo

..."Viculi e grariate, purtune...purtuncielli e... cancellate"...

..."Viculi e grariate,
purtune...purtuncielli e... cancellate
"...

Nù paiesiell: nù vicule, nà grariata, nù purtun e nà cancellata.
Quanta gent ‘nc’è passata, quanta gioia, quanti pianti, dulur, allucche e risate.
Quanti ‘nammurati, amanti int’o’ scure ‘e stì purtun s’hanna prumise eterno ammore.
Quanti amici, assettati ‘ncoppe e’ grarille r’è grariate,
se s’ò arraccuntati storie ver o favese,
c’à n’unz putevene arraccuntà.
Quanta gioia r’è criature, areta e’ purtinciell chius, quanta lacreme, quant strill,
quanti zumpi, carute e risate ‘ncoppa a stè grariate.
Quanti nott passat scetate r’è mamme cha aspettavano ‘e propri figli e mariti
e pè quanti vot l’hann aspettat ‘nvan.
Mò int’à acch’este epoca di tecnologia, di internet e di globalizzazione s’è po’ sule
immagginà… tutto chell che è stat e mai cchiù ‘nc’è sarrà.
Share
Link
https://www.raffaeletedesco.com/_viculi_e_grariate_purtunepurtuncielli_e_cancellate_-a5168
CLOSE
loading