raffaeletedesco.com logo

Roscigno: il Paese che "cammina"

Roscigno vecchia,
un paese abbandonato...perché franava.
Gli abitanti si trasferirono nel paese nuovo lasciando le vecchie case di pietra,
la piazza, la fontana, i sentieri.
Oggi tutto è rimasto come allora.
Roscigno Vecchio, il centro storico, è una frazione completamente disabitata da tempo a causa della presenza di diverse frane. Il centro storico di Roscigno inizia a svuotarsi intorno all'anno 1902 a causa di due ordinanze del genio civile (la legge speciale n. 301 del 7 luglio 1902 e la legge n. 445 del 9 luglio 1908) che obbligano la popolazione al trasferimento nell'attuale ubicazione del paese, Roscigno nuova.
In Roscigno vecchia attualmente risiede un solo abitante,Giuseppe Spagnuolo, che, dopo la morte di Dorina, unica vera ultima residente, si è trasferito in una delle vecchie case, trascorre le giornate per le vie deserte del paese dove, talvolta, giunge qualche turista.
Oltre ad esserne l'unico abitante, la "memoria", il "custode" ed il "cicerone" Giuseppe è soprattutto l'uomo più fotografato d'Italia...Nella sua umile e modesta dimora vi sono foto, disegni e bozzetti che ritraggono lui e il paese.
Share
Link
https://www.raffaeletedesco.com/roscigno_il_paese_che_cammina-a4957
CLOSE
loading